loader

Perché l’Italia?

In principio fu Tom Cruise. E poco meno di un anno fa, ecco George Clooney. Continua a crescere il numero di coppie straniere che sceglie l’Italia per celebrare il “grande giorno”. Mentre il numero di invitati è tendenzialmente inferiore a quello di una coppia italiana, il matrimonio è quasi sempre da sogno e affidato a wedding planner o agenzie specializzate.

Per la maggior parte sono inglesi, immediatamente seguiti da americani e russi. Poi, giapponesi, irlandesi e arabi, mentre i meno interessati sembrano essere i mediterranei, in particolare francesi e spagnoli. Fondamentale per gli operatori italiani è informarsi in anticipo sui luoghi d’origine e soprattutto sulle religioni e le usanze praticate: maggiore è la distanza del Paese d’origine degli sposi e dei loro invitati, più diventa complicata la comunicazione.

La scelta dell’Italia come luogo per celebrare il matrimonio limita ovviamente il numero dei partecipanti: solo in pochi casi si superano i 100 ospiti, mentre una buona quota di matrimoni non raccoglie più di 30 persone, sposi inclusi. Rimane alta comunque la spesa che difficilmente scende sotto i 51mila euro.

Ma perché gli stranieri scelgono di sposarsi in Italia? Non certo per i prezzi (sposarsi in Spagna o Grecia, con gli stessi servizi, costa mediamente circa il 15/18% in meno), i motivi sono altri: secondo la ricerca condotta da JFC Tourism & Management, l’Italia rappresenta in primis “storia e bellezze culturali (16,3%), ma anche fascino e luogo desiderato (12,9%), senza tralasciare motivazioni legate al fattore romanticismo e bellezza (12%) e al cibo (11%). È importante anche il motivo del racconto dell’esperienza, che hanno fatto amici o conoscenti che si sono sposati in Italia (10,5%), e il paesaggio (10%). E per un matrimonio da sogno è la location a farla da padrone, dove in testa alla classifica spuntano castelli, agriturismi, ville, hotel e i relais di lusso. Non mancano le richieste più bizzarre – e non sempre realizzabili – come la scalinata di Piazza di Spagna o il Colosseo a Roma, Piazza San Marco a Venezia o Palazzo Vecchio a Firenze.

JY025-682x1024 kj_2_137203 MEN_8639 AdrianWoodVenice04 017-wedding-photographer-galleria-vittorio-emanuele-670x257